SIRIA: NOTA DEL PRESIDENTE SILVIO BERLUSCONI

Sto seguendo con grande apprensione le notizie che arrivano dalla Siria, ma per quanto ho appreso si tratta di un attacco mirato e destinato a colpire obiettivi legati alla fabbricazione di armi chimiche.

Diversamente dalle occasioni precedenti il presidente Trump ha voluto coinvolgere il governo francese e quello inglese e ha voluto affermare con questa azione missilistica il principio internazionale di condanna delle armi chimiche.

Ci auguriamo che la grave crisi per la quale chiediamo un coinvolgimento delle Nazione Unite possa trovare una soluzione pacifica, ma la situazione conferma quanto sia urgente, come ha chiesto anche il Presidente Mattarella, che si formi in Italia un governo forte e autorevole in Europa che possa affrontare questa drammatica escalation internazionale.

Altre notizie